română italiano
MENU

Campagna di beneficienza Hai să fim mai #BUNI edizione III




Come ogni anno, le vacanze invernali sono un'occasione imperdibile per l'Associazione Giovani moldavi in Italia - O3M per l'organizzazione della campagna Hai să fim mai #BUNI, giunta alla sua terza edizione.

L'iniziativa e l'organizzazione appartiene ad un gruppo di giovani dell'Associazione, Ina Caraja, Larisa Visir e Aurica Danalachi, insieme al supporto incondizionato del comune del villaggio Cîrpeşti (Cantemir, R. Moldova). La campagna è riuscita a portare un sorriso sui volti delle 30 famiglie meno fortunate del villaggio Cîrpeşti. Persone anziane costretti a letto o provenienti da ambienti vulnerabili potranno vivere le vacanze invernali con più felicità grazie alla generosità dei moldavi che lavorano all'estero.

La campagna è iniziata durante la seconda edizione dell'evento O3M - Show la Garaj, che si è svolto a Roma, il 9 dicembre, con il patrocinio dell'Ambasciata della Repubblica di Moldova in Italia. La prima donatrice è stata propria Sua eccellenza, l'ambasciatrice Stela Stîngaci. La raccolta di donazioni è proseguita anche durante il Concerto di Natale Crăciun cu dor de casă, tenutosi a Roma il 15 dicembre. La campagna è stata completata dalla generosa donazione da parte dell'Associazione Salvamamme e del nostro connazionale Oleg Grosso ed i suo colleghi. Sono stati raccolti prodotti alimentari e prodotti per l'igiene, pannolini per adulti, materiale scolastico, dolci, vestiti per bambini di età compresa tra 1-10 anni e denaro.

Quest'anno, Aurica Danalachi, membro fondatore dell'associazione O3M, ha richiesto il contributo degli abitanti del suo villaggio, Cîrpeşti che si sono mostrati sorprendentemente ricettivi. I nativi del villaggio, che abitano nel villaggio, ma anche quelli dall'estero, da paesi come l'Italia e il Canada, sono stati coinvolti attivamente come donatori.

La Segretario del Comune, la sig.ra Gavril Mura, insieme ai suoi colleghi del Comune hanno coordinato tutte le attività nel villaggio: la selezione dei beneficiari, l'acquisto di alcuni prodotti in loco e la distribuzione delle donazioni. Tra i donatori e sostenitori attivi della campagna sono anche il sindaco Ion Bizu, il sacerdote Mihail Ciobanu, ed il responsabile del Centro di Cultura, Ion Butuc ed altri nativi con grande cuore.

Tutti i pacchi da Roma sono stati trasportati gratuitamente in Moldova dalla società del Sig. Vasile Crigănuţă del pullman 048 di Roma. Inoltre, Vladimir Andoni, un giovane attivo si è occupato a portare i pacchi dalla città di Cantemir nel villaggio, per essere ulteriormente distribuiti.

Anche quest'anno sono stati i bambini del villaggio a continuare la tradizione. Sono stati loro a distribuire sorrisi, canti e balli, portando le donazioni ai beneficiari.

Durante l'edizione di quest'anno oltre 90 persone generose hanno contribuito alla campagna, per lo più giovani e provenienti dalla Repubblica di Moldova e da diversi paesi, sia come donatori, organizzatori o facilitatori. Hanno contribuito sia rumeni che italiani. Più di 100 persone hanno ricevuto donazioni e oltre 150 bambini hanno ricevuto dolci in occasione delle feste natalizie, organizzato dal Comune del villaggio Cîrpeşti e raccolti grazie alla campagna Hai să fim mai #BUNI. I donatori possono accertarsi che le donazioni sono arrivati a destinazione, grazie alle foto del fotografo Valeriu Visan, disponibile qui.

L'Associazione dei giovani moldavi in Italia - O3M ringrazia tutti i partecipanti e sostenitori della campania Hai să fim mai #BUNI - 2017.


SCORRERE_in_ALTO